Sulla via dell’Aspreta

Quante volte percorrendo la strada Amerina, all’altezza del bivio per Montecastrilli, distrattamente il nostro sguardo si è posato su due colossali colonne di mattoni, ma il nostro pensiero non è andato mai oltre, come se quella porta fosse chiusa e inaccessibile, senza chiedersi cosa si celi dietro quelle magnifiche strutture. Costituite da elementi in laterizio sagomati, le colonne formano un complesso gioco di volute ed aggetti e fanno da testata ad un lungo viale di cipressi rettilineo in salita al termine del quale, in maniera molto scenografica, sorge villa Aspreta, una magnifica residenza del ‘700 realizzata su una struttura preesistente cinquecentesca attribuita ad Antonio da Sangallo. A bordo di una splendida Fiat 124 Sport Coupé del 1973, abbiamo percorso la statale Amerina fino a raggiungere questo luogo suggestivo caratterizzato da un panorama mozzafiato che si affaccia sulle dorate campagne ricoperte di girasoli e sulla città di Amelia, stupendo borgo umbro ricco di storia e fascino.

Officina del Papillon ha omaggiato quest’atmosfera con un outfit dal sapore vintage, abbinando tre creazioni che fossero grado di evocare le sensazioni e i colori di un estate di altri tempi, easy ma al contempo raffinati. Abbiamo unito il nostro papillon Montmartre, 100% cotone, contraddistinto da una fantasia quadrettata blu, rosso e verde su sfondo avana, ad un completo spezzato in lino, tessuto particolarmente versatile, apprezzato sia da chi ama uno stile formale, elegante, sia da chi predilige un guardaroba casual.

Negli anni 70 diventano di gran moda i completi con giacca sahariana, soprattutto per merito di Yves Saint Laurent che ne fa la sua divisa passpartout. Abbiamo deciso di riproporre questo evergreen abbinato alla fantasia geometrica verde e blu di Chopin. In ultimo, il nostro Malá Strana, realizzato in tessuto principe di Galles blu e rosso, abbinato ad un outfit più ardito, caratterizzato da un pantalone turchese e da un paio di bretelle dalla fantasia vintage. Una giornata conclusasi con i colori di uno splendido tramonto che ha accompagnato i nostri scatti in uno scenario da sogno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.