Business

HANZEI

160,00

Papillon da annodare sartoriale Richu – seta giapponese fantasia astratta kanoko shibori – lino misto seta nero

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione


About

Stile: papillon da annodare sartoriale doubleface
Modello: selftied
100% Made in Italy
Fantasia fronte: astratta
Fantasia retro: unito
Colori fronte: rosso, nero, bianco
colore retro: nero
100% Made in Italy
Dimensioni: altezza 7 cm. – lunghezza 92 cm. (dimensioni fiocco lunghezza 12 cm – altezza 7 cm)



Composizione

Tessuto fronte: 100% seta giapponese
Tecnica di decorazione: kanoko shibori
Anno: 1950 ca.
Tessuto retro: 85% lino – 15% seta cloth by Lanificio di Pray (Biella)


MANUTENZIONE

    Lavare a mano
     Non asciugare
  Bassa temperatura

STORIA

La tecnica Shibori 絞りfa sempre parte delle tecnica di tintura a riserva. Nello shibori, la “riserva” (cioè porzioni di tessuto non tinte) viene ottenuta legando strettamente o cucendo il tessuto.

Il tessuto risultante ha una superficie caratteristica, arrugata, in quanto le porzioni legate rimangono in rilievo.

La modalità più comune che si trova in Kimono e accessori è il Kanoko Shibori かのこ絞り, in cui piccole porzioni di tessuto vengono avvolte con del filo. Il disegno risultante è un piccolo circolo bianco. Le legature vengono poi arrangiate in modo da comporre disegni più grandi, in genere fiori, o motivi lineari come onde o motivi geometrici.

É una tecnica piuttosto antica, in Giappone si utilizzava giá dal quarto secolo d.C. É tutt’ora molto apprezzata, e laboriosa da eseguire. Un kimono interamente in Shibori puó richiedere anche un anno di lavoro. Al giorno d’oggi ci sono anche esempi di shibori creato meccanicamente.

La tecnica è comunissima per gli Obiage ed Heko obi. Si trova anche su Kimono ed obi, più spesso solo impiegato in particolari, ma presente anche su pezzi interi, ed è considerato informale. Si possono trovare però anche Furisode interamente decorati con questa tecnica.

Una tecnica particolare di shibori è lo Tsujigahana 辻ヶ花. In genere presenta motivi di fiori e foglie, che vengono riservati dalla tinta di fondo mediante cucitura dei contorni. I dettagli vengono poi dipinti a mano. Questa tecnica data alla fine del XV-inizio XVI secolo, ma venne poi persa per l’auge del Yuzen. Venne recuperata in tempi moderni grazie a Itchiku Kubota.


CONDIZIONI DI VENDITA

I papillon Shibusa sono realizzati con veri pannelli decorativi giapponesi vintage usati e realizzati negli anni ’50, ’60 e ’70, per tale motivo potrebbero presentare delle imperfezioni e segni del tempo. Tali imperfezioni non sono da considerarsi un difetto ma sono sinonimo di unicità e autenticità.

La creazione viene inserita in una confezione esclusiva ideale per mantenere l’articolo protetto, già  pronta per essere usata come confezione regalo.

Il colore può variare a causa delle differenze nelle regolazioni del monitor.
Il prodotto essendo realizzato con tecniche artigianali, potrebbe subire qualche lieve variazione rispetto alle misure riportate nella descrizione.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “HANZEI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

  • Annei

    160,00
    Leggi tutto
  • Jinmu

    160,00
    Aggiungi al carrello